Inviti stradali

Cartelli insoliti per guardare in nuove direzioni.

La città, attraverso un universo di segnali e cartelli, parla ai bambini e i bambini
cercano di comprenderla.
Ma se fossero le bambine e i bambini a inventare nuovi cartelli stradali?

APRI LA MAPPA

I bambini e le bambine hanno una vera propria passione per questa stratificazione di messaggi che si incontrano passeggiando per la città e che si manifesta attraverso scritte, immagini, simboli disegnati per terra o sui cartelli.

Si potrebbe fare un cartello viaggiante che invita le persone a trovarsi in un posto speciale, dice Isacco, 4 anni.

Ed ecco nuovi cartelli stradali, inventati e realizzati dai bambini e dalle bambine della scuola Balducci, che suggeriscono azioni e pensieri nuovi e sorprendenti: sono “inviti stradali” perché invitano quanti si trovano lungo la strada a guardare con occhi nuovi e diversi il mondo che ci circonda.

 

Reggio Emilia Approach

Il Reggio Emilia Approach® è una filosofia educativa fondata sull’immagine di un bambino con forti potenzialità di sviluppo e soggetto di diritti, che apprende attraverso i cento linguaggi appartenenti a tutti gli esseri umani e che cresce nella relazione con gli altri.

Restiamo in contatto

Newsletter